Digital Futures Academy: Capgemini e SDA Bocconi per la Digital Trasformation

In avvio dal 22 novembre, per 40 giovani neolaureati Stem, il programma Digital Futures Academy che supporta le aziende durante il percorso della Digital Transformation.

Capgemini e SDA Bocconi School of Management assieme per lanciare la Digital Futures Academy. L’obiettivo è quello di formare talenti digitali, professionisti e dirigenti, fornendo quelle competenze che permettano di applicare nuove tecnologie al business e alle specificità dei singoli mercati.

In altri termini, i nuovi talenti uniranno le competenze tecnologiche e la conoscenza del business, perpoter contribuire nel processo di digital trasformation.

La ricerca di nuovi talenti

Il programma nasce dall’esigenza aziendale di ricercare talenti che siano non solamente laureati o specializzati in tecnologie digitali, ma anche professionisti con esperienza aziendale, che siano in grado di progettare la Business Transformation.

“La Digital Futures Academy è allo stesso tempo un’iniziativa di formazione e reskilling delle competenze digitali oltre che un progetto di employability […]. Le competenze digitali, oltre che verticali per alcune professionalità, sono oramai una competenza trasversale indispensabile a chiunque sia inserito in un contesto lavorativo. Lavorare con Capgemini su questo progetto vuol dire offrire al Paese una piattaforma solida per lo sviluppo di queste competenze”.

Giuseppe Soda, dean di SDA Bocconi

A chi è rivolta l’iniziativa

La prima fase, totalmente gratuita in partenza dal 22 novembre, è rivolta a 40 neolaureati (non solamente italiani, ma anche provenienti dall’estero) in discipline Stem. Questi, avranno accesso ad un percorso di formazione di tre settimane in inglese, tenuto da professori della SDA Bocconi, esperti di Capgemini e professionisti del settore.

“I talenti coinvolti nelle diverse iniziative acquisiranno competenze verticali in termini di Enterprise Management e nuove Architetture Applicative, Cloud, Dati, Artificial Intelligence, Innovazione della Customer Experience. Inoltre, apprenderanno un approccio sistematico alla ricerca continua dell’evoluzione delle tecnologie abilitanti l’innovazione”.

Andrea Falleni, amministratore delegato di Capgemini in Italia

Registrati ora