Learnn: trasformare le persone e le aziende attraverso la formazione digitale

Luca Mastella, nato nel 1989, ha avviato la sua carriera nel mondo dello sport, specializzandosi nel basket fin da giovane. Tuttavia, un incidente che ha causato la rottura del tendine d’Achille ha interrotto la sua carriera sportiva e lo ha spinto verso nuove prospettive. Dopo aver trascorso quasi dieci anni all’estero, Mastella è tornato in Italia con un nuovo obiettivo: introdurre l’innovazione digitale nelle aziende e rendere la formazione accessibile a un pubblico più ampio. Da questa visione è nata Learnn, una startup focalizzata sulla formazione digitale che offre corsi personalizzati e accessibili sia per singoli individui che per le aziende.

L’esperienza nel basket ha avuto un impatto significativo sulla crescita personale e professionale di Mastella. Dopo l’incidente, ha deciso di studiare all’estero, conseguendo un master in Global Business, e ha trascorso diversi anni lavorando in paesi come Filippine, Romania e Australia. Durante questo periodo, ha maturato una profonda comprensione della digitalizzazione e ha notato il ritardo dell’Italia in questo settore.

Rientrato in patria con la determinazione di promuovere la trasformazione digitale nelle aziende italiane, Mastella ha fondato Learnn. L’obiettivo principale era rendere accessibili le opportunità di crescita personale e professionale attraverso la formazione digitale, offrendo conoscenze e tecnologia a costi accessibili.

Learnn ha iniziato senza finanziamenti esterni, offrendo una vasta gamma di corsi a prezzi accessibili, con un abbonamento mensile di 9,99 euro che permette l’accesso a oltre 300 corsi tenuti da professionisti. Inizialmente rivolta al mercato B2C, Learnn ha presto ampliato la sua offerta per includere anche le aziende, che hanno manifestato interesse in programmi di formazione personalizzati per i propri dipendenti.

In risposta alle esigenze delle aziende, Learnn ha sviluppato soluzioni complete per la formazione del personale, passando da un modello on-demand a uno “all-in-one” che consente la gestione di progetti e il monitoraggio dei progressi dei dipendenti.

Di recente, Learnn ha introdotto una versione freemium dell’applicazione, offrendo accesso gratuito al 40% dei corsi presenti sulla piattaforma.

Leggi anche...
I più recenti
Lavoro e gender equality, AXA Research Fund e Università Bocconi rinnovano la collaborazione
Che cos’è il Diversity Management e perché è importante nelle aziende
Ferrari vincitrice del Randstad Employer Brand 2024
Adecco registra una crescita nel primo trimestre 2024

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.