Lavoro, aumentano le opportunità per gli over 50: i motivi

Il mondo del lavoro offre nuove opportunità per gli over 50. Ecco le motivazioni e cosa ci si aspetta per il futuro.
lavoro-over-50

C’è stato un tempo in cui gli over 50 non sembravano essere più appetibili per il mondo del lavoro, ma ora qualcosa è cambiato. Nuove risorse da utilizzare nonostante l’età anagrafica, per sfruttarne l’esperienza e le capacità.

Lavoro, over 50 nuove risorse

Sono serviti circa dieci anni prima che la situazione nel mondo del lavoro per gli over 50 cambiasse drasticamente. Prima non avevano a disposizione grandi possibilità di reinserimento, faticavano a trovare nuove occupazioni e difficilmente potevano trovare una nuova dimensione.

Ora la situazione si è praticamente capovolta, i baby boomer sono diventati una risorsa molto importante e risultano essere tra i profili più ricercati dagli imprenditori. A riprova di questo ci sono anche i numeri. Come testimoniano i dati ISTAT, nel 2023 gli over 50 occupati in Italia sono aumentati del 15%.

Cifre che con grande probabilità aumenteranno ulteriormente nel prossimo futuro, dando nuove occasioni a molti disoccupati di età non più giovanissima.

I motivi della crescita dell’occupazione

Ci sono diverse cause che hanno portato a un aumento di proposte di lavoro per gli over 50. Prima di tutto, si deve considerare la crescita dell’età media in Italia la quale porta, per forza di cose, ad avere anche dei lavoratori più in là con gli anni.

La seconda è la denatalità che inizia a farsi sentire in modo importante anche nelle aziende, le quali devono fare i conti con la mancanza di forza lavoro. Infine, non ci si può dimenticare della grande emigrazione dei giovani verso altri Paesi.

Tutti fattori che si devono considerare e che hanno portato le aziende a interessarsi a profili over 50. Un’attenzione senza precedenti per quanto riguarda l’Italia, che dimostra come anche quando si supera una certa età si possa comunque risultare profili molto utili e interessanti.

Esperienza e competenze

Oltre a quanto scritto fino a qui, non si deve sottovalutare l’importanza di avere alle spalle una lunga esperienza in un determinato settore. Gli over 50 molto spesso possiedono alcune competenze che tra i più giovani sono difficili da reperire, soprattutto dal punto di vista pratico.

Inoltre, soprattutto dopo l’emergenza epidemiologica, i lavoratori più giovani tendono a cambiare con maggior frequenza lavoro mentre quelli più anziani assicurano ancora una forte continuità.

Insomma, si parla di esperienza, competenze e costanza, fattori chiave che stanno portando le aziende verso altre direzioni. Infine, esistono anche sgravi fiscali importanti confermati anche per il 2024.

Questi riguardano le assunzioni degli over 50 e vanno in favore direttamente dei datori di lavoro. A loro spetta uno sgravio contributivo pari al 50% per le assunzioni di uomini e donne maggiori di 50 anni, a patto che questi risultino disoccupati da più di 12 mesi.

L’agevolazione dura un anno in caso di assunzione a tempo determinato o 18 mesi per quella a tempo indeterminato. Ci si aspetta che nel prossimo futuro la curva continui a crescere, nella speranza che sempre più disoccupati possano tornare a svolgere una professione.

Leggi anche: Tutto sul Recruiting Marketing: attrarre talenti attraverso una strategia efficace

Leggi anche...
I più recenti
lavorare come guida turistica in italia stipendio competenze

Lavorare come guida turistica: competenze, formazione e stipendio in Italia

Secondo lavoro per guadagnare un altro stipendio, ecco la classifica dei migliori

Secondo lavoro per guadagnare un altro stipendio, ecco la classifica dei migliori

I lavori stagionali estivi meglio pagati in Italia

I lavori stagionali estivi meglio pagati in Italia: ecco quali sono

Quanto guadagna bagnino in Italia

Quanto guadagna un bagnino in Italia? Ecco dove lo stipendio è più alto

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.