Serenità sul luogo di lavoro, quanto è importante per la produttività

Lo stress in ufficio può condizionare la produttività e anche gli altri ambiti della vita. Ecco quanto è importante la serenità sul luogo di lavoro e quali sono gli effetti.

La serenità sul luogo di lavoro, i risultati della ricerca

Ormai è un argomento che si tratta con cadenza periodica, la serenità sul luogo di lavoro è fondamentale, non solo per una maggiore produttività, ma anche perché incide su tutti gli altri ambiti della vita quotidiana.

Il clima che si respira in ufficio, e non solo, è uno degli aspetti più considerati dai dipendenti, pronti a virare verso nuovi lidi nel caso in cui non sia soddisfacente. Secondo la ricerca Employee Wellbeing Survey 2023, pubblicata da Yahoo Finance, il 90% di oltre 2.000 persone intervistate ritiene che il benessere sia fondamentale nella scelta del posto di lavoro.

Un dato chiaro che rispecchia appieno quale siano le priorità dei dipendenti, ma che si scontra poi con la dura realtà dei fatti. Circa due intervistati su tre hanno dichiarato di vivere situazioni stressanti sul luogo di lavoro, dovute a scarso riposo, carichi troppo grandi e la mancanza di gratificazioni.

Considerata la quantità di ore che quotidianamente s’impiegano nello svolgere un’occupazione, lo stress produce effetti negativi, tra questi, troviamo demotivazione, esaurimento e frustrazione.

La serenità aumenta la produttività

“Serenità può avere un’accezione diversa da persona a persona, ma in generale può essere definita come una sensazione di benessere sia sotto l’aspetto emotivo sia sotto l’aspetto cognitivo, che consente di affrontare la quotidianità senza essere sopraffatti né da emozioni né da pensieri negativi”.

Ha dichiarato Valentina Elisabetta Di Mattei, associata alla Facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e coordinatrice del Servizio di Psicologia Clinica della Salute e del Programma Salute allo Specchio dell’Irccs Ospedale San Raffaele di Milano.

La serenità sul luogo di lavoro, nonostante sia sempre più complicato trovarla, è fondamentale. Essa infatti favorisce l’efficienza e la concentrazione, e a beneficiarne ne è poi la produttività. Anche per quanto riguarda il benessere personale è molto preziosa, infatti, previene disturbi come l’ansia e la depressione.

Come creare un clima sereno per i dipendenti

“Per creare un ambiente sereno al lavoro è indispensabile che i dipendenti siano messi nelle condizioni di gestire bene lo stress. In quest’ottica, vanno previste pause e rispettati i turni di riposo e le ferie. Importantissimo, poi, è favorire la flessibilità” dichiara la professoressa De Mattei.

Oltre a questo, può essere utile creare momenti e spazi distensivi che contribuiscano a rendere più piacevole il luogo di lavoro e che favoriscano le interazioni tra colleghi. Si deve ricordare che lo stress influisce anche sulla salute fisica, e che può causare assenze che poi vanno a discapito dell’azienda.

I datori di lavoro possono includere anche attività di team building, corsi di formazione e altro ancora, l’obiettivo principale deve rimanere quello di creare un clima sereno e le possibilità sono diverse.

Leggi anche: Diversità e inclusione sul posto di lavoro: un pilastro per il successo aziendale

Leggi anche...
Le Fonti – HR TV
I più recenti
I sindacati chiedono l’aumento dei salari e la riduzione delle ore: il punto
Flop liceo Made in Italy, gli iscritti sono in media 4 per scuola
Lavoro, ecco quali sono le figure più richieste nel 2024
Mercato del lavoro 2023: i risultati dell’Osservatorio InfoJobs

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.