Lavoro, ecco quali sono le figure più richieste nel 2024

Quali sono le figure più richieste nel 2024? Ecco i risultati dell'Osservatorio di PageGroup e che cos'è emerso.
figure-piu-richieste-2024

500 profili professionali in 16 settori di attività, attraverso questo Osservatorio di PageGroup si può prevedere quali saranno le figure più richieste nel 2024. Protagonisti assoluti saranno gli ambiti d’information technology, engineering & manufacturing e finance & accounting. Ecco i ruoli più ricercati nell’anno in corso.

Le figure più richieste nel 2024, l’IT per l’era digitale

La trasformazione digitale modifica anche le esigenze delle aziende, e per questo motivo il settore dell’information technology è a caccia di talenti qualificati. La crescente domanda di professionisti IT è evidente, con una carenza di figure specializzate che si scontra con la necessità di affrontare sfide tecnologiche sempre più complesse.

Le competenze più richieste riguardano settori chiave come SAP, Cloud e cybersecurity, dove i candidati sono difficili da reperire. Un esempio tangibile di questa crescente richiesta è rappresentato dal ruolo del security engineer, con retribuzioni competitive che che ne denotano sia la carenza che l’importanza.

Software developer, il cuore pulsante della programmazione

Non solo security engineer, tra i professionisti più richiesti nel campo dell’IT ci sono i software developer, figure essenziali per la progettazione, sviluppo e manutenzione dei software. Il loro ruolo è fondamentale nella realizzazione di soluzioni informatiche innovative e funzionali.

Le retribuzioni variano a seconda dell’esperienza, con profili junior che possono guadagnare tra i 30.000 e i 50.000 euro lordi all’anno, anche in questo caso il compenso è un indicatore abbastanza preciso sull’esigenza delle aziende.

Tecnici di manutenzione, pilastri dell’engineering&manufacturing

Non solo l’IT cerca personale, nel settore dell’engineering&manufacturing la domanda di tecnici di manutenzione è in costante crescita. A loro spetta assicurare il corretto funzionamento delle infrastrutture e delle attrezzature industriali. Le retribuzioni offerte riflettono l’importanza di questo ruolo, con stipendi che possono superare gli 80.000 euro lordi all’anno per i profili più esperti.

Direttori tecnici e operativi, guida e leadership

Un altro impiego di grande responsabilità, i direttori tecnici e operativi sono figure chiave all’interno delle aziende, responsabili di coordinare le attività operative e garantire il raggiungimento degli obiettivi strategici. La loro leadership è fondamentale per il successo dell’organizzazione e le retribuzioni offerte riflettono il peso e l’importanza di questo ruolo.

Con stipendi che possono superare i 110.000 euro lordi all’anno dopo almeno 10 anni di esperienza, questa rappresenta una delle carriere più ambite nel panorama industriale.

Chief Financial Officer, il timone delle finanze aziendali

Nell’ambito finance&account, il ruolo del Chief Financial Officer (CFO) si occupa di garantire la salute finanziaria dell’azienda. Con retribuzioni che possono superare i 150.000 euro lordi all’anno per i professionisti più esperti, il CFO è responsabile della gestione e dell’ottimizzazione delle risorse finanziarie, contribuendo alla crescita e alla prosperità dell’azienda.

Credit manager, garanti della solidità finanziaria

I credit manager giocano un ruolo chiave nella gestione del rischio creditizio e nella salvaguardia della solidità finanziaria dell’azienda. Le loro competenze sono fondamentali per valutare e monitorare i rischi legati alle transazioni commerciali, garantendo la sicurezza e la stabilità finanziaria dell’azienda stessa.

La retribuzione? Sicuramente allettante, con stipendi competitivi che raggiungo i 50.000 euro lordi già per i profili junior e altri bonus legati al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Profili del fashion&luxury, lusso e stile nel mondo del lavoro

Chiudiamo la lista delle figure più ricercate nel 2024 con il settore del fashion&luxury. I profili più ricercati includono lo store manager e l’e-commerce manager, figure chiave per garantire il successo e la redditività delle attività retail.

Le loro competenze nel gestire e promuovere i prodotti di lusso sono fondamentali per soddisfare le esigenze dei clienti e mantenere la competitività nel mercato. Anche in questo caso le retribuzioni sono di assoluto rispetto e raggiungo, per i profili junior, i 35.000 euro per gli store manager e i 45.000 euro per gli e-commerce manager.

Leggi anche: Mercato del lavoro 2023: i risultati dell’Osservatorio InfoJobs

Leggi anche...
I più recenti
Lavoro agile e vacanza tutto sul fenomeno del Workation

Lavoro agile e vacanza: tutto sul fenomeno del Workation

lavoro quali competenze non serviranno più

Lavoro 2024, quali competenze non serviranno più? Ecco quelle a rischio

nasce officine business space

Nasce Officine Business Space per affiancare aziende e professionisti

Como Acqua ottiene la certificazione della parità di genere

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.