Riaperto il bando per il Servizio Civile Universale: come fare domanda

Riaperto il bando per il Servizio Civile Universale per gli under 28 in Italia. Ecco tutte le informazioni utili per presentare domanda, le modalità, i requisiti e molto altro ancora.

I requisiti per partecipare al Servizio Civile Universale

Un’occasione da cogliere al volo per migliaia di persone, le quali potranno contribuire alla comunità e nel mentre dedicarsi anche agli studi, alle proprie passioni e altro ancora, il tutto con un compenso, seppur limitato, per il tempo impiegato.

Il Servizio Civile Universale è un’ottima opportunità per i giovani, ma per potervi partecipare occorre soddisfare determinati requisiti. Innanzitutto, è necessario essere cittadini italiani o appartenenti ad uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, o provenienti da Paesi extra Unione Europea ma regolarmente soggiornanti in Italia.

Inoltre, è richiesto di aver compiuto almeno diciotto anni di età e di non aver superato i ventotto anni al momento della presentazione della domanda. È importante anche non aver riportato condanne superiori ad un anno di reclusione per delitti non colposi, o per delitti contro la persona, il possesso illegale di armi o l’appartenenza a gruppi eversivi.

Stipendio e numero di volontari ricercati

Il bando per il Servizio Civile Universale mira a selezionare complessivamente 52.236 operatori volontari. Di questi, 51.132 saranno impiegati in progetti sul territorio italiano, mentre altri 1.104 saranno destinati a progetti all’estero. I progetti avranno una durata compresa tra otto e dodici mesi, con un monte ore settimanale di 25 ore.

Per l’impegno dedicato, i volontari riceveranno un assegno mensile di 507,30 euro, che potrebbe subire variazioni in base all’ISTAT. Inoltre, è previsto un rimborso spese nel caso in cui il volontario risieda in un comune diverso da quello di realizzazione del progetto.

Come presentare domanda per il Servizio Civile Universale

La domanda di partecipazione al Servizio Civile Universale dev’essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL). Per accedere a questa piattaforma, è necessario disporre delle credenziali SPID di livello di sicurezza 2. Il periodo per presentare la domanda è limitato e, in questa fase, sarà possibile farlo dal 11 marzo alle 10 fino alle 10 del 14 marzo 2024.

Cos’è il Servizio Civile Universale

Il Servizio Civile Universale è un’opportunità per i giovani italiani e stranieri per dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio della comunità, coltivando nel mentre le proprie passioni. Nasce nel 1972 come diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare e si è evoluto nel tempo, diventando un’importante occasione di formazione e crescita personale e professionale.

Attraverso progetti che spaziano da assistenza e protezione civile alla promozione culturale e ambientale, il Servizio Civile Universale permette ai giovani di contribuire e nel mentre di acquisire competenze utili per il proprio futuro.

Leggi anche: Smart working, aumentano le offerte di lavoro: il punto

Leggi anche...
Le Fonti – Work TV
I più recenti
SAP: ottimizzazione HR, customer experience e procurement con Joule, il Copilot di IA Generativa
Learnn: trasformare le persone e le aziende attraverso la formazione digitale
Quali saranno i lavori più richiesti nei prossimi 5 anni? I risultati del report
Lavoro sportivo: ecco le ultime novità della riforma

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.