Top News

Osservatorio nazionale bilaterale e smartworking

Con il Decreto Ministeriale numero 57 firmato dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando è stato istituito presso il Ministero, l’Osservatorio nazionale bilaterale in materia di lavoro agile.

Anna Maria Serafini: coordinatrice nazionale del Piano per la Child Guarantee

Si è riunito oggi il gruppo di lavoro “Politiche ed interventi sociali in favore dei minorenni in attuazione della Child Guarantee”, istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per condividere la prima stesura del Piano di Azione Nazionale Garanzia Infanzia, che sarà presentato a Bruxelles nei prossimi giorni.

Under 35 italiani: i lavoratori più stressati al mondo

Sempre più tensione psicologica tra i lavoratori under 35 italiani, che secondo la ricerca della società di consulenza Bain & Company rientrano tra i più stressati al mondo.

Dimissioni in crescita post-pandemia +31.6%

Stando ai dati rilasciati da Legacoop-Prometeia riguardanti i primi 9 mesi del 2021, il numero di persone che rilasciano le proprie dimissioni sembrerebbe incrementare gradualmente. Possiamo parlare di Big Quit italiano?

Lavoro nel secondo semestre 2021: più annunci meno ricerca

Se è pur vero che il lavoro nel secondo semestre 2021 implica una crescita di annunci sul web con un incremento del 21%, è anche vero che diminuiscono del 3.3% le persone in cerca di impiego. In particolare, su 10 donne, 6 persone in cerca.

Lavoro nel 2022: le 5 professioni con più opportunità

Nell’anno della Great Resignation e dell’esplosione della Yolo Economy le opportunità di lavoro non mancheranno, specialmente nella logistica, nei call center e nell’ho.re.ca. Che sia in forma ibrida o digitale, ci sono alcuni fattori sui quali punteranno le aziende e i lavori per il lavoro nel 2022.

Variante Omicron: il ritorno allo smartworking

Secondo un sondaggio Ipsos, ben 5 milioni di italiani tornano in smartworking a seguito del dilagarsi della variante omicron: un lockdown più soft ma a tutti gli effetti.

Il numero degli occupati supera i 23 milioni

Da inizio anno a novembre 2021, sono stati recuperati 700 mila occupati. Ad oggi, il gap con il periodo pre-pandemico è di 115 mila individui. Il numero degli occupati aumenta ed il tasso di disoccupazione cala al 9,2%.

Formazione e comunicazione: le leve attivate dagli HR Manager

Stando a quanto annunciato dalla Survey Cegos sarebbero formazione e comunicazione le leve attivate dagli HR Manager per sostenere i dipendenti in pandemia e guardare al 2022.

People care: l’importanza del welfare aziendale

L’articolo People care: l’importanza del welfare aziendale proviene – da Le Fonti TV Official Website.

Registrati ora